Pages Menu
Categories Menu

Vicino Pisa

cosa vedere a pisa torre

Colazione inclusa

colazione bed and breakfast pisa servizi

Vicino Lucca

cosa vedere a lucca

Virtual Tour

virtual tour interni b&b

A 200 metri dalle terme

terme della Toscana

Bike in Toscana

escursioni trekking mtb passeggiate famiglia

Recent videos

More
  • Le nostre cantine… e non solo

    Pubblicato da Le Terre di Bacco su Martedì 9 aprile 2019

  • 65° Festival Puccini
  • Tour in Toscana
  • Notte alle Terme di Pisa
  • Lucca Summer Festival 2019

Most recent articles

Museo di Storia Naturale e Certosa di Pisa

Posted in cose da vedere e da fare

Il Museo di Storia Naturale a Pisa è aperto tutto l’anno, ad eccezione del 25 dicembre, noi del B&B Cribò vi potremo consigliare cosa guardare con maggiore attenzione e, ovviamente, come arrivare presso lo stesso Museo.
Il Museo di Storia Naturale è stato realizzato all’interno della “Certosa di Calci” un ex monastero di clausura dell’ordine di San Bruno fondato nel 1366 che poi ha ospitato i monaci certosini fino a metà del 1900, ed infine il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa. Andiamo a scoprire nel dettaglio alcune informazioni:
La biglietteria chiude 45 minuti prima dell’orario di chiusura del Museo.

Certosa


Orario del Museo di Storia Naturale a Pisa

invernale (dal 1 ottobre al 31 maggio):

Dal lunedì al sabato: 9,00 – 19,00

Domenica: 9,00 – 20,00

estivo (dal 1 giugno al 30 settembre):

Tutti i giorni: 10,00- 20,00

Una vera chicca vicino al b&b Cribò, in soli 9 km vi troverete immersi nella Valgraziosa a Calci dove fra le molte attività naturalistiche possibili ve n’è una culturale di tutto rispetto. La Certosa di Calci o Certosa di Pisa come viene riportato in numerose guide turistiche è un ex monastero che attualmente ospita il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa. Oltre alla visita guidata del monastero che dura circa 1 ora sarà infatti possibile prolungare l’esperienza passeggiando fra i padiglioni e le  grandi teche del Museo di Storia Naturale. Il Museo Naturale è strutturato in due settori espositivi con la Galleria degli Acquari e le esposizioni temporanee da un lato, cui si aggiungono numerose gallerie permanenti molto interessanti. Ora al Museo di Storia Naturale:

(Esposizione temporanea) Una Montagna di Vita – Ecosistemi d’alta quota e cambiamenti climatici mostra fotografica ospitata all’interno della galleria dei minerali fino al 30 Aprile

Sito internet Museo di Storia Naturale a Pisa e Certosa: https://www.msn.unipi.it/it/

Visita Virtualmente il Museo di Storia Naturale a Pisa

(a cura di Sonia Golemme)

Agrifiera di Pontasserchio

Posted in evento


dal 24 aprile al 5 maggio 2019

PONTASSERCHIO (PI)

Fiera agricola

  • AGRICOLTURA Macchine Agricole, Attrezzature, Accessori per l’Agricoltura, Pergolati, Prefabbricati in legno, Arredo-Giardino, Tecnologie ambientali, Energie Rinnovabili, Piccole Macchine per il Giardinaggio, Caminetti, Hobbistica.
  • ARTIGIANATO Mercatino della creatività
  • ENOGASTRONOMIA Prodotti agro alimentari a Km 0, regionali e locali, prodotti biologici e di qualità, enologia
  • EQUITAZIONE
  • Prodotti e Attrezzature per l’equitazione, Aree Maneggio, Ippoterapia, Tradizioni Maremmane, Line Dance.
  • CONCESSIONARIE Auto, Mezzi industriali, Piattaforme aeree, Mezzi per Edilizia
  • COMMERCIO & SERVIZI Artigianato, Arredamento, Tecnico generale, Ambiente e tecnologie ambientali, Energie Rinnovabili, Caminetti, Servizi.
  • FLOROVIVAISMO Orto e floro vivaismo, fiori recisi, prodotti correlati, sementi
  • GIARDINAGGIO Macchine, attrezzature, accessori, pergolati, casette di legno, staccionate, hobbistica.
  • MANIFESTAZIONI STORICHE Gioco del Ponte
  • MOSTRE Villaggio degli Antichi mestieri, Trattori d’epoca, Fattoria didattica (animali da cortile)
  • TEMPO LIBERO Attrezzature camping, caravan, cicli, moto, nautica.
  • RISTORAZIONE Tipica Toscana, Tipica Pisana, Paninoteche, Pizzeria, Bar
  • SPETTACOLI Associazioni sportive del territorio, Palestre, Arte varia, Ring Spettacoli Equestri, Centro di Aggregazione Volontariato, Federazioni equestri, Falconeria, Mascalcia, Area Cinofila
  • ZOOTECNIA Animali da cortile e domestici, mangimi

Agrifiera di Pontasserchio è un appuntamento atteso ogni anno, da aziende del settore e dalle famiglie che da tutt’Italia vengono in Toscana per vivere la vita contadina, scoprire le tradizioni, gli allevamenti e … anche la cucina!

Agrifiera di Pontasserchio è l’appuntamento annuale con tutto ciò che è attinente all’agricoltura, al benessere, al mangiare bene e sano. Per i più piccoli è l’occasione di vedere da vicino gli animali della fattoria e in particolare le numerose esibizioni equestri. Un intera area del gigantesco parco che ospita l’agrifiera è utilizzato per l’esposizione degli animali e i giochi dei cavalieri.

Il programma è sempre molto ricco e interessante, alternando eventi, convegni, spettacoli che ruotano intorno al mondo dell’agricoltura e non solo. Agrifiera di Pontasserchio è storicamente un momento di festa popolare, la presenza di famiglie e bambini è numerosa e i ricordi dei più grandicelli si legano a qualche emozione particolare, come il primo pesciolino rosso, la papera, il coniglio o uno fra i centinaia di uccelli dai colori sgargianti in vendita fra i numerosi stand. Provate a resistere!

E’ la 109° edizione e l’evento ormai diventato il punto di riferimento per tutta la Toscana e il Centro Italia, lo scorso hanno è stato visitato da 100.000 persone con 200 aziende partecipanti e 90 fra spettacoli ed esibizioni

Scopri di più sulla pagina Facebook dell’evento

Agrifiera a Pontasserchio

Il Parco di Villa Reale

Posted in cose da vedere e da fare

Riaprono i giardini di Villa Reale
marzo 2019

Vieni a scoprire il Parco di Villa Reale dormendo presso il B&B Cribò. Siamo sempre pronti a darti il consiglio giusto, per noi il tuo tempo è importante e possiamo darti i migliori consigli su cosa fare e dove andare durante il tuo soggiorno. Qui un esempio per visitare un’area naturale: il Parco di Villa Reale ti accoglierà!

Il Parco di Villa Reale

Marlia (Lucca)

Ingresso tutti i giorni dalle 10.00 alle 17.30 da Marzo a Ottobre

Comunicato ufficiale apertura 2019 Link

Abbiamo accolto la notizia con stupore ed eccitazione alla sola idea di poter godere anche di questa meraviglia del nostro territorio. Ha da poco aperto il Parco di Villa Reale a Marlia a pochi chilometri dalle mura di Lucca e a termine della ciclabile che da Pontasserchio conduce proprio verso Lucca. Si può entrare con le biciclette, possono entrare anche i cani e se automuniti, il parcheggio è gratuito.

Per il momento gli interni della villa sono ancora in fase di restauro ma con la bella stagione il parco è davvero piacevole da passeggiare. Personalmente quando l’ho ammirato per la prima volta ho pensato ad una piccola reggia di Caserta o ad una Varsailles in miniatura. Certamente il paragone è un azzardo ma il fascino di questa importante residenza d’epoca che fu non a caso di Elisa Bonaparte, sicuramente non deluderà le aspettative. Per visitare l’intero parco consiglio almeno 1 ora e mezzo di tempo. Come concludere la passeggiata? A 200 m dall’ingresso “La bottega sulla Fraga” oppure  a 2 km (in salita) c’è il “Botteghino” – con i “Tordelli Lucchesi” più buoni che abbia mai mangiato 😉

Il Parco di Villa Reale

Scopri di più sul sito web ufficiale

Lago di Massaciuccoli

Posted in cose da vedere e da fare, home

Fra Torre del Lago Puccini e Massaciuccoli

Consiglio sempre la visita al Lago di Massaciuccoli. Ne vale i pochi chilometri, circa 10, che separano San Giuliano Terme da Torre del Lago Puccini (sponda Ovest) o Massaciuccoli (1sponda Est).

Macchina o bicicletta in entrambi gusto! Arrivare in questi luoghi, da un punto storico e naturalistico importantissimi, vi riempirà di gioia e benessere.

Torre del Lago Puccini è conosciuto soprattutto per la casa estiva, oggi museo aperto al pubblico, del maestro Giacomo Puccini. La terrazza che lo ha in passato ispirato oggi ospita il festival Pucciniano al Gran Teatro all’aperto Giacomo Puccini (Link su Festival Puccini).

Da qui è anche possibile prendere un battello per arrivare sulla sponda opposta, quella di Massaciuccoli.

A Massaciuccoli si può giungere anche via terra. Io lo faccio spesso in bicicletta, un vero spettacolo di natura soprattutto per chi giunge da Nozzano Castello e la via di Balbano.

Il monte Balbano sovrasta Massaciuccoli con i suoi scarsi 300 mt ma regala dall’alto una vista sull’intero lago di Massaciuccoli. Scesi nel centro le attrazioni sono l’area archeologica Massaciuccoli Romana e l’oasi Lipu in via del Porto.

Un luogo magico per passeggiare. L’oasi Lipu offre la possibilità di un percorso su palafitta che vi immergerà nella fauna e nella flora di questo affascinante luogo.